maialino.it

 

Libri Cinema Teatro Gossip Animali Cartoni Musica Gallery Home

Dumbo sei un Pirla

dumbo.jpg (5246 byte)Naturalmente non sto parlando di quel simpatico elefantino con le orecchie più grosse del mondo, ma di quel tipo che si firma Dumbo su tutti i muri di Milano.

Essere un pirla vero non è facile, occorrono anni, anche se devo ammettere che ce ne sono parecchi.

Il pirla di oggi è appunto uno di questi, si perchè tu puoi anche essere un pirla e denominazione di orgine controllata, ma se non rompi le palle agli altri, danni non ne fai tanti, se non a quelli che ti vogliono bene. Tua mamma e tua sorella.

Dumbo appena vede il muro di una casa del '800 appena imbiancata, bellissima, pitturata con colori pastello o di bianco opaco, deve per forza di cose imbrattarla con le bombolette spray. Lui sostiene che questa è arte.
Non penso, penso anzi che sia una bestemmia parlare di arte.

Quelli che fanno gli strizzacervelli di mestiere e che devono giustificare sempre tutto e tutti,  in televisione sostengono che questo è un malessere giovanile che non va condannato, per questi giovani è un sistema come un altro per liberare quella forza e quella creatività che hanno dentro. Dentro dove ?

Molto bene, allora perchè non se li portano nelle loro belle villette nel verde e non si fanno sputtanare tutti i muri del salotto e delle camere da letto ?

Non è arte, l'arte è tutta un'altra cosa. Scrivere il proprio nome o fare segni che ricordano il verme solitario non è arte, ma soltanto una cosa orribile da vedere, da vomito e da giramento di coglioni.

E figuratevi come sono incazzati quelli che hanno speso perecchi soldini per rimettere a nuovo quei palazzi che quando sistemati rendono le città più belle da vedere e da vivere.

I vari comuni spendono capitali con squadre anti graffiti, peccato che spesso e volentieri per cancellare le scritte, è inevitabile che facciano altri danni. Non sempre si riesce a rimettere lo stesso colore.

La cosa che più mi fa andare in sbattimento, è che trovi quelle scritte in posti allucinanti, ad altezze inarrivabili per un essere umano. Questo mi fa pensare che potrebbero essere animali notturni arrampicatori, uomini ragno.

Rimedi ce ne sono ? Se proprio non si può evitare mettiamo dei pannelli in qualche fabbrica abbandonata, così possono dare sfogo al loro malesse quotidiano. Sui pannelli di plastica però, non sui muri.

Caro Dumbo, caro per modo di dire, tu la chiami arte e io ti dico che l'arte non la si impone, l'arte me la scelgo e vado a vederla nei posti dove c'è, che sia pittura, musica, graffiti veri o tutto il resto, non ci devi costringere a vedere le tue puttanate immonde.

Se hai parecchi problemi di salute non lamentarti, sono tutte le maledizioni che ti mandiamo, a cominciare da questa:
Pigliati questo Vaffanculo in diretta.

Però adesso non gasarti troppo se abbiamo speso queste due righe per te.
Capisci il messaggio, senza riscriverlo sui muri però...

Altri Personaggi

Libri Cinema Teatro Gossip Animali Cartoni Musica Gallery HOME