Libri Cinema Teatro Gossip Animali Cartoni Musica HOME

Le ricerche del maialino     -    Lo Scoiattolo

Lo Scoiattolo


E' un roditore e appartiene alla famiglia degli Sciuridi cui fanno parte anche i cani della prateria e le marmotte. 

Lo Scoiattolo Questi piccoli roditori hanno una coda a pennacchio, molto folta di pelo e come tutti gli arrampicatori possiedono clavicole ben sviluppate.
La pelliccia è di colorazione molto variabile relativamente alla stagione, e di diverse fasi cromatiche rapportate in parte con la collocazione geografica, l'habitat e il clima. Sono generalmente di colore marrone rossiccio in estate, con le parti inferiori del corpo bianche, di colore bruno scuro in inverno.
Gli scoiattoli possiedono, come i criceti, delle tasche guanciali che si aprono all'interno della bocca, con le quali trasportano il cibo.

Lo scoiattolo abita preferibilmente nei boschi, sia di conifere che di latifoglie con sottobosco; in montagna sale fino al limite della vegetazione arborea; può vivere anche in parchi e giardini. E' un animale molto aggraziato.  Le unghie lunghe e aguzze gli permettono di arrampicarsi lungo i tronchi, e a terra può compiere salti di diversi metri grazie alla coda che usa come paracadute e dilatando le dita dei piedi per attutire il colpo.       

Divora noci, ghiande, pinoli, gemme, foglie, ma anche insetti. Sono molto ghiotti di funghi, di cui mangiano solo il cappello.

Lo Scoiattolo

E' in linea di massima un animale diurno, molto attivo durante la bella stagione, meno nel periodo invernale in  cui va in semi-letargo.

Come la maggior parte dei roditori accumula  molto più di quello che gli occorre, e spesso dimentica le provviste ammassate o è incapace di trovarle. Altre volte vengono rubate da altri animali.

Per partorire le femmine costruiscono un nido fatto di rametti intrecciati e foderato di muschio. La maturità sessuale la raggiungono a 10 - 12 mesi. La gestazione dura circa 40 giorni e partoriscono circa due volte all'anno ogni volta da 3 a 6 piccoli. I neonati sono nudi e ciechi,  aprono gli occhietti non prima di 30 giorni ed escono dal nido non prima di 45.

A tre mesi sono indipendenti.  Vivono 6 / 7 anni, in cattività qualcuno di più.

Lo scoiattolo teme i temporali e, all'avvicinarsi del cattivo tempo, si agita rifugiandosi nella tana. I suoi nemici sono i rapaci e i carnivori che riescono ad arrampicarsi sugli alberi.

D'abitudine generalmente sedentarie e asociali gli scoiattoli si ritrovano a volte in grandi bande  e viaggiano per centinaia di chilometri. Sebbene di solito evitino l'acqua non esitano ad attraversare  grandi fiumi.

Emettono dei fischi sia durante il periodo degli accoppiamenti che in condizioni di stress (ad esempio ambienti molto rumorosi). 

Lo Scoiattolo

Libri Cinema Teatro Gossip Animali Cartoni Musica HOME