Libri Cinema Teatro Gossip Animali Cartoni Musica HOME

L'enigmatico Criceto

Il vostro criceto è amato e coccolato, risiede in una lussuosa gabbia 'ultima moda' dotata di tutti i comforts, ha costantemente acqua fresca e leccornie a sua disposizione ed è sempre pulito e profumato, eppure di notte si agita, gioca rosicchia e fa rumore? Niente paura, il  minuscolo amico non soffre d'insonnia.    

Infatti i criceti, così come gran parte dei loro parenti (scoiattoli e cincillà) sono animali notturni, quindi sonnecchiano di giorno svegliandosi solo per mangiare o bere e iniziano la loro attività vera e propria al crepuscolo. Proprio il contrario di quanto facciamo noi. Come limitare questi disturbi notturni?

Inutili e controproducenti sono i metodi maneschi, come picchiare sulla gabbia, lanciare oggetti o, ancora peggio agire direttamente sull'animale. Molto più utile spostarlo provvisoriamente in un luogo lontano dalle camere da letto, in bagno ad esempio, e chiudere la porta in modo da isolarlo completamente.

Non è consigliabile, soprattutto con il freddo, chiuderlo in cantina o nel garage, dove la temperatura eccessivamente bassa potrebbe danneggiarlo o addirittura ucciderlo. Non tentate comunque di forzare le sue abitudini, ne risentirebbe, d'altronde, chi di noi sarebbe felice vivendo di notte e non vedendo mai la luce del sole?

Nonostante i moderni riscaldamenti che moderano l'escursione termica diurna, i criceti nati e cresciuti in cattività conservano le abitudini di quelli in libertà che, vivendo in zone molto calde, dormono di giorno quando il calore eccessivo li disidraterebbe, ed escono di notte protetti dalla frescura e invisibili rapaci.

Sono strane abitudini? E' esattamente quello che il criceto pensa di noi. 

Libri Cinema Teatro Gossip Animali Cartoni Musica HOME